PASSEGGIAVA NERVOSAMENTE SOTTO IL LETTO

Oggi nel blog di mia cugina laLipperini si parlava, just for a change, di rivoluzione femminista.

Il commentatore Ottavo Nano ha riportato la seguente notizia di cronaca:

“Fino a quando non sono andato a vivere da solo era mia madre che la mattina mi rifaceva il letto. Di questo mi sono vergognato”, ha detto Renato Brunetta, commentando la condanna di un padre costretto da un giudice a pagare gli alimenti ad una figlia trentaduenne ancora fuori corso all’università. E, ora, arriva a proporre la sua idea di una legge che “obblighi i figli ad uscire di casa a 18 anni”.

Il commentatore Elviridio ha ribattuto:

“Sono contrario alla decisione del giudice, ovviamente, ma ti faccio presente che ora il letto a Brunetta glielo rifà sua moglie (o la sua domestica, non so). Dubito che se lo rifaccia da sé.”

A Elviridio ha replicato tale Porpora e Oro:

“@ Elviridio. Non so. So solo che, quando è incazzato, Brunetta passeggia nervosamente sotto il letto…”

E un Anonimo, di rincalzo: “Dubito anch’io che Brunetta arrivi a farsi il letto, a meno che non sia un futon giapponese”

A quel punto mia cugina ha preso la mannaia censoria e ha fatto la solita strage di commenti:- /

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: