LIPPERINI, LA LIBERTARIA CON IL VIZIETTO DELLA CENSURA

Ieri mia cugina Loredana Lipperini nel suo BLOG si è finta preoccupata per la censura in rete dopo la condanna di Google per il disabile picchiato e filmato. Si è appoggiata all’opinione di Zambardino:

***La società digitale è una società di liberi, che semmai vanno in galera se delinquono. Ma non vanno né censurati né costretti all’autocensura delle “registrazioni” preventive.***

Ho provato a commentare:

***Mi pare che tu sia abituata a censurare i commenti nel tuo blog per motivi molto meno gravi di quelli invocati per Google (il dileggio di un Down)… ahi ahi, bisognerebbe girare un remake di “La Cina è vicina”.***

Postato giovedì, 25 febbraio 2010 alle 10:36 am da Non Censurarmi Come Al Solito

Ovviamente la pasionaria/libertaria Lipperini l’ha CENSURATO lì per lì.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: